Caneva con mescita e cucina


In lingua italiana, la parola “caneva” è sinonimo di grotta; per traslato, in molte zone è diventato un modo anche per indicare la cantina, il luogo dove si produce, si conserva e a volte si vende il vino.

Il Vecchio Carnera vuol essere una caneva un po’ speciale: un luogo accogliente e familiare dove è possibile sia degustare e acquistare vino, che trattenersi a mangiare qualche piatto della tradizione culinaria trentina, in un’atmosfera semplice, cordiale, rilassante.

Tutti gli ingredienti dei nostri piatti sono rigorosamente di stagione, acquistati in loco, perchè vogliamo ritrovare e riproporre i sapori più autentici della nostra terra, con un’attenzione particolare alla qualità e
al… portafoglio.

Una pausa veloce durante la giornata, un’aperitivo, una cena formale o un incontro tra amici… Ogni motivo è valido per ritrovarsi al Vecchio Carnera.

Noi vi aspettiamo, e siamo sempre felici di vedervi.

 

condividi su:



Informazioni su Tiziano Bianchi

Giornalista e blogger con uno sguardo curioso, e a volte provocatorio, per la politiche agricole, appassionato di vino, animatore di degustazioni fra amici e di iniziative a sfondo enologico è fra i fondatori di Skywine - Quaderni di Viticultura e di Trentino Wine. Territorialista e autoctonista, ma fino ad un certo punto: non nasconde, infatti, la sua passione sfrenata per il Barolo. Un peccato di gola, che si fa perdonare con l'amore, non sempre corisposto, per la DOC TRENTO.

Lascia un commento

Entra con:




Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *