Italy Taste for Usa


ROMA – I rapporti dell’export con gli Stati Uniti sono attivi più che mai. Statistiche recenti della United State International Trade Commission mostrano un’interessante crescita per il comparto agro-alimentare italiano. Cresce la voglia di competere sul mercato statunitense, all’interno del quale, si guarda con attenzione a nuovi Stati che possono essere emergenti per promuovere prodotti “Made in Italy”.

Il North Carolina è sicuramente uno di questi Stati e la città di Charlotte rappresenta una location ideale per questa promozione. Di questo concetto di promozione ne è consapevole la TradeFair MediaBusiness, che da tempo sta lavorando su un progetto abbastanza articolato, denominato “Le eccellenze del Made in Italy, per il North Carolina”, di cui si è fatta soggetto organizzatore e coordinatore, finalizzato all’allestimento di una serie di eventi espositivi nella città di Charlotte tra il 2012 e il 2013.

Del resto l’importanza che la città di Charlotte va assumendo, è data anche dalle recenti scelte della presidenza Obama. Una scelta di location dettata da motivi elettorali, che sarà sede della Democratic National Convention 2012, ma che non è casuale, proprio per l’importanza strategica che va assumendo per l’intero territorio statunitense.

Location ideale, quindi, anche per “ITALY TASTE FOR USA – Italian Food & Wine Show” .  La manifestazione, presentata recentemente agli operatori del settore agro-alimentare si svolgerà presubilmente nel giugno 2012 (le date saranno confermate a breve) e sarà un contenitore espositivo riservato ai buyer americani, suddiviso in macro-aree tematiche che coinvolgeranno tutto il food e beverage di produzione italiano, destinato all’export, con una particolare attenzione che sarà riservata ai prodotti tipici a denominazione di origine dei nostri territori. Infatti è , proprio sui territori, che nasce la volontà di creare un ideale abbinamento, per promuoverne anche i flussi turistici.

All’interno dell’evento espositivo, una serie di iniziative collaterali di degustazioni prodotti guidate per buyer, rappresentanti delle principali catene della gdo e del canale HoReCa. Nonchè una cena di gala, con la partecipazione di chef e sommelier italiani, per la valorizzazione dell’enogastronomia italiana, all’interno di una giornata particolare dedicata alle eccellenze del Made in Italy.

I promotori del progetto, infatti stanno cercando di coinvolgere, oltre che gli imprenditori e le loro Associazioni di categoria (Confindustria, Confapi, CNA, Confartigianato, CIA, Confagricoltura,ecc.), anche gli Enti pubblici preposti alla promozione dei territori come Comuni, Province e Regioni.


Maggiori informazioni sul progetto, possono essere consultate sul sito www.northcarolina-madeinitaly.it (in continuo aggiornamento).  L’iniziativa è in corso di promozione anche sul mercato americano e potrà contare anche su website dedicati in lingua inglese, in fase di allestimento, consultabili all’indirizzo: www.northcarolina-madeinitaly.com .

 

condividi su:



Informazioni su Tiziano Bianchi

Giornalista e blogger con uno sguardo curioso, e a volte provocatorio, per la politiche agricole, appassionato di vino, animatore di degustazioni fra amici e di iniziative a sfondo enologico è fra i fondatori di Skywine - Quaderni di Viticultura e di Trentino Wine. Territorialista e autoctonista, ma fino ad un certo punto: non nasconde, infatti, la sua passione sfrenata per il Barolo. Un peccato di gola, che si fa perdonare con l'amore, non sempre corisposto, per la DOC TRENTO.

Lascia un commento

Entra con:




Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *