Coniglio in fricassea


Ingredienti –  dosi per quattro persone

Polpa di coniglio g 700

Olio di oliva g 30, 2 scalogni, sale g 8

Un bicchiere di vino bianco aromatico

Carote g 150, fave, pelate g 100

2 tuorli, panna fresca g 100, un limone

Un mazzetto prezzemolo

Procedimento

Tagliare la polpa a spezzatino. Rosolarla con l’olio, sale, bagnare con il vino, stufare con brodo vegetale per 20′. Unire le carote tagliate a mezzaluna e le fave. Cuocere ancora per 20′. In una ciotola alimentare mettere i tuorli, la panna ed il succo di mezzo limone. Mescolare accuratamente. Aggiungere al coniglio. Cuocere, mescolando, per 3′, a fuoco particolarmente vivace. Ed in ultimo il prezzemolo, finemente tritato

Vino Consigliato

Sinestesìa – Abbazia Santa Anastasia – Terre Siciliane IGT: Uve biodinamiche per questo Sauvignon Blanc siciliano (Palermo) biologico. Fragrante e intenso di profumi floreale, esprime freschezza e morbidezza, con un buon attacco iniziale e un avvolgente prolungamento fra sentori spiccati di agrumi e una componente salata di assoluta piacevolezza.

sinestesia-etichetta

condividi su:



Informazioni su Andrea Bassetti

Laureato in Scienze Geologiche e diplomato cuoco e pasticcere presso Istituto Alberghiero di Bologna. Primo e secondo livello Sommelier. Docente in Storia della Gastronomia. Consulente per la ristorazione “Food and Beverage”. Corsi di cucina. Corsi di avvicinamento al vino. Promotore di manifestazioni ed associazioni del settore. Cofondatore di Brumalia. Gourmet delle Alpi. La Musica e la Tavola. Buonvinotrentino. Dal 1984 al 1991 gestore del ristorante Accademia Tn (recensito dalle principali guide). Dal 1991 al 1993 gestore del ristorante Maso Sasso Tn. Dal 1993 al 1995 responsabile "Food and Beverage" al ristorante Boivin di Levico Terme Tn. Docente di gastronomia presso l'accademia del commercio e turismo di Trento. In questo periodo organizzan corsi di avvicinamento alla cucina e al vino e manifestazioni nel settore. - www.andreabassetti.it dott.bassetti@gmail.com

Lascia un commento

Entra con:




Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *