• I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

  • Branzino stufato agli asparagi

    Ingredienti

    Un branzino g 1000

    Un mazzetto basilico, uno di maggiorana

    Asparagi g 450

    Una dadolata di sedano, carota g 50, uno scalogno

    Olio g 30, burro g 20

    Procedimento

    Pulire accuratamente il branzino, mettere all’interno il mazzetto di basilico e quello di maggiorana. Mondare gli asparagi, tenere a parte le punte che andranno sbollentate . Ridurre il resto a rondelle, stufarle assieme alla dadolata, allo scalogno a fettine, all’olio ed al burro. Mettere il tutto in una pesciera, disporvi il pesce, coprire se possibile con un buon fumetto, cuocere a fuoco moderato per 20′. Togliere il pesce, disporlo in un piatto da portata. Frullare il fondo di cottura, legarlo con poca maizena, versarlo sopra il branzino. Decorare con le punte.

    Vino consigliato

    Monte  Grande Soave Classico Prà –  Un lungo finale ammandorlato che tipicizza questo vino che a partire dal naso esprime una variegata gamma di sensazioni fruttate di mela e di pesca ben maturate. In bocca è polposo e largo, pur senza rinunciare ad una significativa freschezza.

    soave-classico-doc-monte-grande

    Andrea Bassetti

    Laureato in Scienze Geologiche e diplomato cuoco e pasticcere presso Istituto Alberghiero di Bologna. Primo e secondo livello Sommelier. Docente in Storia della Gastronomia. Consulente per la ristorazione “Food and Beverage”. Corsi di cucina. Corsi di avvicinamento al vino. Promotore di manifestazioni ed associazioni del settore. Cofondatore di Brumalia. Gourmet delle Alpi. La Musica e la Tavola. Buonvinotrentino. Dal 1984 al 1991 gestore del ristorante Accademia Tn (recensito dalle principali guide). Dal 1991 al 1993 gestore del ristorante Maso Sasso Tn. Dal 1993 al 1995 responsabile "Food and Beverage" al ristorante Boivin di Levico Terme Tn. Docente di gastronomia presso l'accademia del commercio e turismo di Trento. In questo periodo organizzan corsi di avvicinamento alla cucina e al vino e manifestazioni nel settore. - www.andreabassetti.it dott.bassetti@gmail.com

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: