Il BROCCOLO VA A PALAZZO 2 commenti


Broccolo-di-Torbole-Trentino-Marketing-PH-Alexander-Debiasi

COMUNICATO STAMPA

Trento, 11 febbraio 2016

UNA PICCOLA PRODUZIONE DI ALTA QUALITA’

IL BROCCOLO DI TORBOLE

In collaborazione con Slow Food Trentino-Alto Adige sabato 13 febbraio dalle 17.00 alle 22.00 Palazzo Roccabruna organizza una serata dedicata al broccolo di Torbole. Ospite il ristorante “Locanda delle 3 Chiavi di Isera”

All’interno della famiglia dei broccoli quello di Torbole costituisce una varietà a sé. Col tempo ha perso alcune caratteristiche dei broccoli comuni per svilupparne altre, tra cui un sapore molto gradevole. Alla vista assomiglia più o meno ad un piccolo cavolfiore, ma al gusto risulta totalmente diverso, molto più rotondo e delicato. Ormai viene coltivato solo su un piccolo fazzoletto di terra che si estende dalle sponde del fiume Sarca, in località Linfano di Arco, fino a Torbole sul Garda. Pochi chilometri per un prodotto di alta qualità dalle caratteristiche organolettiche elevate.

Oggi il broccolo di Torbole è anche un presidio Slow Food, una specialità di nicchia fortemente legata al territorio di origine, alle sue tradizioni e per questo degna di essere tutelata in quanto parte dell’identità enogastronomica locale.

In collaborazione con la “Locanda delle 3 Chiavi di Isera” e con Slow Food Trentino-Alto Adige Palazzo Roccabruna organizza sabato 13 febbraio dalle 17.00 alle 22.00 una degustazione dedicata agli appassionati del broccolo o chi a vuole conoscerlo meglio. Per gli ospiti dell’Enoteca sarà disponibile una “Zuppetta di broccolo e panna acida” abbinata a vini trentini. Per i più golosi la Locanda delle 3 Chiavi proporrà nella cucina del Palazzo dalle 19.00 alle 22.00 un menù di territorio con Sformatino di broccolo su salsa zafferano del baldo; Lasagnetta di pasta e ragu’ di Broccolo con le sue foglie; Filetto di Lavarello pescato a Riva del Garda cotto al forno con sale Baldensis e spennellata di crema di broccolo. In sala saranno presenti il titolare del ristorante, Sergio Valentini, e alcuni produttori per soddisfare ogni curiosità sul broccolo di Torbole.

Per prenotazioni alla cena telefonare allo 0461/887101.

(P.M.)

condividi su:



Informazioni su Tiziano Bianchi

Giornalista e blogger con uno sguardo curioso, e a volte provocatorio, per la politiche agricole, appassionato di vino, animatore di degustazioni fra amici e di iniziative a sfondo enologico è fra i fondatori di Skywine - Quaderni di Viticultura e di Trentino Wine. Territorialista e autoctonista, ma fino ad un certo punto: non nasconde, infatti, la sua passione sfrenata per il Barolo. Un peccato di gola, che si fa perdonare con l'amore, non sempre corisposto, per la DOC TRENTO.

Lascia un commento

Entra con:




Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “Il BROCCOLO VA A PALAZZO