DENOMINAZIONE E TERRITORIO? SÌ, GRAZIE! 3 commenti


A meno di un anno dall’intervista che abbiamo pubblicato nel post precedente – e risalente al giugno 2014 -, nel gennaio 2015 il maître à penser della DOC TRENTO, Enrico Zanoni, per fortuna mostrava di aver cambiato idea. E recuperava il concetto di territorio come asset fondamentale per la costruzione della reputazione e della notorietà della denominazione. Dal minuto 4.45 in poi. Chissà cosa ci aspetta nel 2017. #seguirabrindsi.

condividi su:



Informazioni su Cosimo Piovasco di Rondò

Lo pseudonimo collettivo con cui fin dall'inizio sono stati firmati la maggior parte dei post più trucidi e succulenti di Territoriocheresiste. Il nome è un omaggio al protagonista del Barone rampante, il grande capolavoro di Italo Calvino. Cosimo Piovasco, passa tutta la sua vita su un albero per ribellione contro il padre. Da lì, però, guadagna la giusta distanza per osservare e capire la vita e il mondo che scorrono sotto di lui.

Lascia un commento

Entra con:




Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 commenti su “DENOMINAZIONE E TERRITORIO? SÌ, GRAZIE!