CRONACA DI UN CASTIGO ANNUNCIATO

Lettera a Michele (Dallapiccola), che da oggi, scopro oggi, non mi caga più.
Forse ha ragione lui. Probabilmente ha ragione lui ad essersi stancato della mia critica militante.
Ma, personalmente, la considero una perdita. Un peccato.
Ciao Michele. Ciao.

21 Risposte

  1. Pina Vulpiani ha detto:

    Insomma….

  2. Tiziano Bianchi ha detto:

    Tranquillizzo tutti, il tempo del castigo è finito. E l’assessore mi ha riammesso alla sua corte. Così anca le morose le sta pu traquile….

  3. Tiziano Bianchi ha detto:

    Varda Michele, te me fai begar anca co le me done…. i ne varda perfim da Roma. l’ora che la serente su. Mi te domando scusa….dell’irriverenza…e ti te me dai la to amicizia…..’n altra volta…dai. Prometo che nol fago pu….i ne varda da Roma…le me done le me dis su…dai …falo per quelo…almem..

  4. Pina Vulpiani ha detto:

    Tanoo falla finita poesie e canzoni d’amore devi dedicarle solo a me…

  5. Andrea Aldrighetti ha detto:

    Rimarrà il migliore assessore alle pacche-sulle-spalle-selfie-and-tag che il Trentino abbia avuto.

  6. Quinto Canali ha detto:

    Michele e Tiziano coppia AAA+

  7. Con grande rispetto per il lavoro che fai rimango assolutamente a disposizione per qualsiasi necessità. Hai i miei riferimenti personali e ti invito a farne ampio uso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: