LA GDO APRE ALLA CANNABIS LIGHT. E ANCHE IL TRENTINO

La cannabis light (con un contenuto di THC inferiore a 0,2 %) arriva sugli scaffali del leader europeo dei discount, Lidl. Per ora solo in Svizzera. Ma anche in Italia qualcuno si sta dando da fare. E non solo sul fronte commerciale. Sul Monte Baldo, in Trentino, nasce la prima piantagione di cannabis sativa a basso impatto. Si chiameerà Mountain Weed. L’azienda agricola che la produce ne curerà anche la commercializzazione al dettaglio, puntando sullo shop on line. Il lancio sul mercato dovrebbe avvenire fra agosto e settembre.

E chissà cosa pensa di questo genere di coltivazioni, l’assessore all’Agricoltura del Trentino, Michele Dallapiccola.

 

 

condividi su:


31 Comments

Lascia un commento

Entra con:




Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *