E SE L’APE MAIA NON SERVISSE A UN CAZZO?

Il gioco dell’Ape Maia (quello che ha fatto impazzire e fa impazzire migliaia di contandini trentini): più punti e meno spendi.

Per un Trentino Doc pungente e incendiario …

#seguirabrindisi

condividi su:


8 Comments

Lascia un commento

Entra con:




Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *