CERTE NOTTI, CERTI CHIANTI

Certe notti sei solo più allegro, più ingordo, più ingenuo e coglione che puoi Quelle notti son proprio quel vizio che non voglio smettere smettere mai

Luciano Ligabue


Oggi è il 23° compleanno di Certe notti, canzone di Ligabue  speciale nel mio cuore

Chianti classico Villa del Sorbo Riserva 2008 Fontodi

Selezione delle uve Sangiovese e una piccola quantità di Cabernet Sauvignon provenienti dal vigneto omonimo. Passa 24 mesi in barrique di allier e troncais. Tappo perfetto, rubino impenetrabile con leggera unghia aranciata. Spettacolare da subito. Al naso è d’avvero didattico. Sin da subito mi è sembrato di trovarmi d’avanti ad una ciambella al cacao amaro con amarene Fabbri che sbucano qua e là. Aria di casa e dolce ricordo di una persona eternamente nel mio cuore che mi guarda dal cielo. Frutta rossa come le amarene, more scottate dal sole appunto e scorzette di arancia sanguinella candita. Cioccolata. Dopo un po’ balza al naso una sensazione di aromi che compongono un brodo denso di manzo ridotto. Speziato di cannella, pepe misto e leggero coriandolo. Spalla acida e sapida viva e vibrante unita ad una persistenza in bocca e successiva fantastica e lunga. Ritrovo molte sensazioni in bocca corrispondenti al naso.

condividi su:


Lascia un commento

Entra con:




Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *