BIONDI SANTI A BOLZANO, UNA DEGUSTAZIONE DA NON PERDERE

Biondi Santi è un marchio del vino conosciuto in tutto il mondo come uno dei simboli più prestigiosi dell’enologia italiana. I vini di Biondi Santi sfidano il tempo e vincono alla grande. Ognuno di loro profuma di immagini, uomini, terre meravigliose e uniche.

Tutto questo il prossimo 4 ottobre a Bolzano lo si potrà scoprire nei calici e nelle parole di Daniela Scrobogna presidente del Comitato Scientifico di Fondazione Italiana Sommelier e di Raffaele Fischetti, presidente FIS del Trentino Alto Adige. In rappresentanza di Biondi Santi ci sarà il direttore commerciale Giovanni Lai insieme a Raffaele Fischetti.

La degustazione prevede un panel in verticale,  1971 – 2012, del celebre e inarrivabile Brunello di Montalcino della casa toscana

  • BRUNELLO DI MONTALCINO ANNATA 2012

  • BRUNELLO DI MONTALCINO RISERVA 2011

  • BRUNELLO DI MONTALCINO ANNATA 2010

  • BRUNELLO DI MONTALCINO ANNATA 2006

  • BRUNELLO DI MONTALCINO ANNATA 2003

  • BRUNELLO DI MONTALCINO RISERVA 1997

  • BRUNELLO DI MONTALCINO RISERVA 1971

INFO
La degustazione si terrà giovedi 4 ottobre 2018 presso il Winestore in Zona Produttiva Cardano 5 a Bolzano dalle 20.00 alle 22.30 apertura della sala ore 19.45. Parcheggio gratuito fuori dell’enoteca, si raccomanda la puntualità.

La degustazione sarà introdotta da un calice di Piper-Heidsieck Blanc de Blanc Essenziel e tutti i partecipanti riceveranno un omaggio a suggello dell’unicità dell’evento.

Posti limitati ad un massimo di 40 persone, contributo della serata 100,00€, da versare sul conto IBAN: IT90B07 601051 382114 99211 501 entro il 30 settembre. Intestato a Raffaele Fischetti, causale: Degustazione Biondi Santi. Per informazioni e/o prenotazioni previo versamento della quota scrivere a: fondazionesommelieraltoadige@gmail.com oppure al numero 3336674648

condividi su:


Lascia un commento

Entra con:




Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *