PATTON, UN PRESIDENTE DEBOLE PER UN CONSORZIO DEBOLE 2 commenti


È Pietro Patton, numero uno di La-Vis, il nuovo presidente di Consorzio Vini del Trentino. Lo ha eletto questa mattina l’assemblea consortile. La notizia, in realtà, era attesa e non ha colto di sorpresa alcuno. Questa mattina i soci di CVT si sono semplicemente allineati all’orientamento espresso dall’establishment Cavit ormai da parecchie settimane e assecondato dal polo industrialista rotaliano.

Una scelta, quella di affidare la governance del Consorzio all’uomo di vertice della La – Vis, che da una lato pare anticipare nei fatti l’ingresso imminente del gruppo lavisano nell’orbita del gigante di Ravina, e dall’altro lato conferma il profilo debole – perché debole è la provenienza di Patton, presidente di un gruppo che nuota ancora fra mille difficoltà e che quindi appare facilmente condizionabile – di un consorzio a cui affidare funzioni prettamente notarili di scelte agite altrove e in ambito esclusivamente industriale.

Patton subentra a Bruno Lutterotti, l’uomo di Toblino, che si era dimesso da Consorzio Vini lo scorso ottobre, pochi giorni dopo essere stato destituito anche dalla poltrona più alta di Cavit, vittima di una delicata partita a scacchi i cui registi erano, e sono, facilmente rintracciabili fra i restauratori cooperativi di via Segantini. Più interessati ad azzoppare la neo presidente Federale Marina Mattarei, di cui Lutterotti è vicepresidente e fedelissimo, che ad immaginare un futuro solido per il consorzio di secondo grado delle sociali.

——————————————————————–

Oggi quindi il Consiglio di Amministrazione di Consorzio Vini del Trentino risulta così composto:

PRESIDENTE: Pietro Patton (Cantina La Vis Valle di Cembra)

CONSIGLIERI:

Luca Rigotti Vicepresidente (Mezzacorona sca)

Alfredo Albertini Consigliere (Cantina Sociale di Trento sca)

Francesco Giovannini Consigliere (Nosio spa)

Lorenzo Libera Consigliere (Cantina Sociale Avio / Cavit)

Marcello Lunelli Consigliere (Ferrari F.lli Lunelli spa)

Paolo Malfer Consigliere (Del Revì Azienda Vinicola)

Andrea Pergher Consigliere (Cantina Sociale Rovere della Luna sca)

Giorgio Planchestainer Consigliere (Agraria Riva del Garda)

Luigi Roncador Consigliere (Cantina Rotaliana di Mezzolombardo sca)

Silvio Rosina Consigliere (Cantina Sociale d’Isera sca)

Lorenzo Simoni Consigliere (Cantine Monfort srl)

Lino Trainotti Consigliere (Cantina Sociale di Ala sca)

condividi su:



Lascia un commento

Entra con:




Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “PATTON, UN PRESIDENTE DEBOLE PER UN CONSORZIO DEBOLE

  • il Conte

    Notizia che fa pensare (è il Consorzio delle cantine – 11 su 13 ?) e tutti sono contenti o bonariamente distratti come per “L’Adige” giustamente acquisito da Athesia e destinato a …non so che.
    Siamo il territorio che non esiste, tanto felice del benessere passato che vede tutto ruotare su turismo, fiere e mostre, su iniziative che fanno ancora pensare ?
    In questo blog, qui non interviene più nessuno ?
    Probabilmente … “si fa sera ” per tutti.
    E gli altri ? Quasi certamente li troviamo al Roxy Bar.