INNOVAZIONE E COMUNICAZIONE, FAGO GOLFARELLI UOMO DI TERRITORIOCHERESISTE 1 commento


Finalmente, dopo 5 anni, siamo riusciti a consegnare – grazie ai servigi di Matteo – la targa “Innovazione e Comunicazione” a Giuliano Fago Golfarelli, il vecchio conte trentino, che ora dimora fra i trulli del Salento, ma che negli anni Ottanta del secolo scorso fu uno dei protagonisti della renaissance del vino Trentino. E oggi continua a chiosare le vicende trentine con i suoi post su questo blog.
Il premio gli era stato assegnato nell’ambito di Trentinovino Anteprima – MUSE nel 2014. Insieme a lui erano stati premiati i compianti Leonello Letrari e Mario Tonon.
#territoriocheresiste

condividi su:



Lascia un commento

Entra con:




Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento su “INNOVAZIONE E COMUNICAZIONE, FAGO GOLFARELLI UOMO DI TERRITORIOCHERESISTE

  • giuliano fago golfarelli

    Dalle foto si vede. Sono commosso e onoratissimo della ritardata consegna (solo per colpa mia !) di una targa che mi onora. Ma soprattutto sono commosso di quel foglio di carta che contiene tutta la nobiliare, onesta , affettuosa, professionale esperienza di Tiziano Bianchi, reciproco grande amico e ..collega.
    Collega oltre dell’ ONG, di lotte, illusioni e vita non poco facile.
    Forse io sono tra i pochi al mondo che riceve la sua targa ad honorem per mezzo di un “messo” trentino 2 volte, splendido anche lui : Matteo Gottardi con splendida famiglia che nasconde in più, al femminile, sapore di Val di Gresta. (omaggi Giuliana)
    In Puglia però non c’eravamo solo noi, c’eri anche tu, Tano !
    Tu rosso di sera con cui solo il bel tempo si spera.
    Grazie a tutti – soprattutto a te,Tano ! un abbraccio
    GfG