champagne

Con tutto il rispetto dovuto per Tom Stevenson, gran guru internazionale degli sparkling wine e gran patron del The Champagne and Sparkling Wine World Championships, mi chiedo sommessamente a chi giova fare di tutta l’erba (vino) un fascio e mettere insieme Lambrusco e Champagne, Franciacorta e Prosecco. Giova alla performance della filiera? All’ego ipertrofico dei produttori? Alla notorietà distintiva dei

Continua a leggere

Mentre ci lambiccavamo il cervello, chiedendoci se i numeri delle bollicine trentine siano precisi o meno, mentre scrivevo sul blog che l’associazione nazionale Donne del Vino è ormai solo una fotografia, piena di rosei sorrisi con graziosi calici fra eleganti manine, ma con poca visibilità e pochi programmi, nel ricordare la spiccata personalità e dinamismo di Donatella Cinelli Colombini, ecco

Continua a leggere

di Massarello – Caro Cosimo, con le tue considerazioni (qui) mi stai tirando su un terreno infido e pregno di possibili equivoci. Per evitarli ci vorrà più di qualche post, ma intanto vorrei puntualizzare alcune convinzioni, tanto per alimentare un dibattito che credo farebbe bene al comparto. Sgombro subito il campo dall’importanza fondamentale della cooperazione: lì non ci piove proprio,

Continua a leggere

  Domani, 12 luglio, ricorre l’anniversario dell’omicidio di Cesare Battisti, giustiziato per impiccagione nel 1916 dal boia asburgico. Trentino Wine ricorda il sacrificio del Martire, ospitando un breve ma accurato contributo di Rusticus. Che, fra le altre cose, ci racconta anche dello Champagne di Battisti. Orbene, questo è un aneddoto quasi sconosciuto e mai del tutto verificato dai biografi ufficiali.

Continua a leggere

Pare, anzi è sicuro, che oggi l’assessore alla Cultura (?) della Provincia di Trento, Franco Panizza, abbia partecipato alle celebrazioni dell’anniversario del pellegrinaggio di Andreas Hofer al santuario di San Romedio (6 luglio 1809). Così almeno raccontano con enfasi le gazzette ufficiali di piazza Dante. Pare anche, anzi è sicuro, che oggi l’assessore Schützen, si sia lasciato andare, come è

Continua a leggere