Cosimo Piovasco da Bordeaux

È lo pseudonimo collettivo con cui fin dall'inizio sono stati firmati la maggior parte dei post più trucidi e succulenti di Territoriocheresiste. Il nome è un omaggio al protagonista del Barone rampante, il grande capolavoro di Italo Calvino. Cosimo Piovasco, passa tutta la sua vita su un albero per ribellione contro il padre. Da lì, però, guadagna la giusta distanza per osservare e capire la vita e il mondo che scorrono sotto di lui.

Fa una certa impressione leggere queste parole rivolte indiscriminatamente al Trentino. Tutto. Ma forse varrebbe la pena chiedersi di chi sono figli gli autori di questi fraseggi. Sono figli di chi fino a qualche settimana fa pelosamente e allegramente lisciava loro il pelo. Di di chi se li è coltivati, educati e ammaestrati. Vendendo loro la suggestione di un Trentino

Continua a leggere...

Dunque, a violentare la giovane mamma di Rovereto, non è stato l’uomo nero. Bene. E ora? Ora a chi buttiamo addosso la croce? Leghisti, Skinheds, sindaco di Rovereto, PierUghi vari, scalmanati di ogni foggia e colore  e intellettuali femministe di ritorno che un mese fa scagliavate pietre addosso ai profughi di Rovereto (Dna indiscriminato per tutti quelli con la pelle scura e

Continua a leggere...

Ci scusiamo per la scarsa qualità dell’immagine che vi proponiamo: ma essendo il nostro blog inserito da tempo nella black list della Autonoma Provincia di Trento, anche questa volta ci affidiamo allo scatto clandestino del nostro Agente all’Avana. L’immagine si riferisce alla presentazione alla stampa, avvenuta questa mattina a Trento nel palazzo della Provincia e a due passi dall’aula della Giunta

Continua a leggere...

Ma non avevano previsto i cercatori di funghi. Né gli agenti della Forestale. E nemmeno Pier Ugo. [Cayegory old farts] Cosimo Piovasco da BordeauxÈ lo pseudonimo collettivo con cui fin dall’inizio sono stati firmati la maggior parte dei post più trucidi e succulenti di Territoriocheresiste. Il nome è un omaggio al protagonista del Barone rampante, il grande capolavoro di Italo

Continua a leggere...