CHI SONO, COSA SCRIVO…

…………
…………

DRO WINE
Nome
DRO
Cognome
WINE
Bio
DroWine, un gruppo di amici del Basso Sarca (in Trentino), che da vent'anni esplorano l'Italia del vino e della vigna. La sede del loro cenacolo, e delle loro degustazioni in house, dove consumano gioiosamente le bottiglie acquistate on the road, è in una taberna di Dro, il borgo al centro geometrico di tre laghi, quello di Garda, quello di Cavedine e quello di Toblino, che dà il nome all'omonima Susina DOP
Email
forcinella.roberto@gmail.com
1 anno ago no Comment

Buono, davvero molto buono.  Cuvée Pinot Nero – Chardonnay (questo  probabilmente con un passaggio in botte) e affinato sui lieviti per 5/6 anni. Di sicuro un ottimo TRENTO (e udite udite non Trentodoc) di cui da trentini andare fieri e da bevitori essere soddisfatti:  ripetiamo buono, uno spettro profumato ampio; pieno, tondo con un’acidità bassa. Tuttavia resta qualche perplessità valutandone il

4 anni ago no Comment

Reportage enofotografico quasi in diretta delle nostre esplorazioni in terra di Langa. C’è una ragione perché sono tornato in questo paese, qui e non invece a Canelli, a Barbaresco o in Alba. Qui non ci sono nato, è quasi certo; dove son nato non lo so; non c’è da queste parti una casa né un pezzo di terra né delle

4 anni ago 1 Comment

Nascosto tra le storiche vie di Trento si erge lo splendido Palazzo Roccabruna, un posto misconosciuto alla maggioranza dei millennials come noi, ma sulla bocca di molti appassionati di enogastronomia. Durante il mese di novembre il Palazzo ha ospitato I piatti delle Confraternite, l’evento che ci ha permesso di vivere un’esperienza unica animata dai sapori della migliore tradizione culinaria e vinicola

4 anni ago no Comment

Apprendiamo con tristezza  ed estremo cordoglio la notizia della  prematura scomparsa di Domenico Clerico. Partito negli anni 80 con una piccola vigna di proprietà era arrivato ad essere un  punto di riferimento per tutti i produttori di Langa. Era solito dire: “In langa ci sono tre produttori: Angelo Gaja, Angelo Gaja e Angelo Gaja” per sottolineare quanta influenza avesse  avuto

4 anni ago no Comment

Ospiti del senatore, il membro più anziano del gruppo Drowine, ci si ritrova per sentir da lontano gli schiamazzi e la musica della Festa di San Antonio che di Dro è il patrono.  Grazie alla cortesia gentile della signora senatrice, sul tavolo, fra le altre bottiglie, compare anche questa:  Sassicaia 1996. La acquistammo nel 2000 a Merano a 75 mila lire

4 anni ago 6 Comments

Metti un giorno di essere comodamente seduto sulla veranda del ristorante annesso a Cantina Madonna delle Vittorie, a Linfano di Arco, in attesa di un refolo d’Òra del Garda che però stenta ad arrivare. E intanto, invece, arriva questa splendida bottiglia di TRENTO Madonna delle Vittorie dell’omonima cantina, sboccatura 2016. Chardonnay in purezza prodotto dalle vigne in collina argillosa di Ceole.

4 anni ago no Comment
4 anni ago no Comment

Sandbichler Pinot Nero Riserva 2014 Alto Adige DOC – H. LUN Che dire: un gran bel bicchiere di vino,  d’altronde le soleggiate roste di Mazzon fan bene il loro dovere e poi in cantina ci si trova a lavorare un nettare solare: fermentazione in acciaio e poi botti di legno e parte in barrique. Vino pieno intinto nel frutto intenso del sottobosco A

4 anni ago no Comment

PAJANA – BAROLO DOCG 2007 – DOMENICO CLERICO Il catrame avvolge subito l’olfatto e ti fa dire: “Ma cosa sto bevendo?”. Poi in bocca, questo Barolo diventa sublime , rotondo, intrigante, per ceerti versi persino ruffiano e il prossimo bicchiere è già pronto… . TREVIGNE – BARBERA D’ALBA 2009 – DOMENICO CLERICO Lo apri e ti dice subito: “Ma cosa

4 anni ago no Comment

Reboro Pisoni 2012 Un vino ancora in bambino, che può restare in cantina tranquillamente ancora 5 anni. Il legno della grande botte, il tonneaux da 5 ettolitri, è ancora molto presente ma il bocca questo vino è già rotondo e suadente e preannuncia una sorprendente evoluzione terziaria. Euro 31.00 sullo shop on line della cantina