villa corniole

Ed ecco, non ci sono più eventi, non più serate, le bottiglie raccolte in casse che viaggiano per corriere quelle sì, ci sono. I territori debolmente resistono, facendosi spedire. Ma chissenefrega delle mie degustazioni di bottiglie randagie su furgoni: rimane la memoria, rimangono quei post che non ho scritto, per pigrizia o per mancanza di energia, quando i pensieri sono

Continua a leggere...

Cosa c’è di più bello di una riunione di amici veri intorno a una buona tavola? E’ il miele della vita Tahar Ben Jelloun Trentino Chardonnay 2010 Villa Corniole. Chardonnay Lukin della Val di Cembra, zona meravigliosa da scoprire per tutti gli eno-appassionati. Giallo paglierino carico tendete alla paglia essiccata al sole, limpido e ancora sorprendentemente di una luce brillante.

Continua a leggere...

Questa sera è arrivato l’ultimo numero della rivista “Il Sommelier“. Interessante, con quel po’ di autocelebrativo che ci si può aspettare, una bella grafica. Guardo i vini, le recensioni sono sempre interessanti. Mi attrae questo Teroldego. Ma qualcosa non quadra. Stefano FerroniErano mesi che venivo descritto da un Lorem Ipsum e non mi decidevo mai a cambiarlo. Un po’ per

Continua a leggere...

Oggi sull’inserto del quotidiano L’Adige, Settepiù, una bella recensione della cantina Villa Corniole, firmata da Giuseppe Casagrande. Memorabile il loro Cimbro Rosso, blend di Teroldego e Lagrein. Cosimo Piovasco da BordeauxÈ lo pseudonimo collettivo con cui fin dall’inizio sono stati firmati la maggior parte dei post più trucidi e succulenti di Territoriocheresiste. Il nome è un omaggio al protagonista del

Continua a leggere...

A tre anni dall’uscita del primo Metodo Classico Millesimato, lo Spumante SALÍSA – Brut – Trento Doc, Villa Corniole presenta la sua seconda e tichetta di Spumante Metodo Classico: SALÍSA Dosaggio Zero, un Trento Doc Millesimato, ottenuto da uve Chardonnay della Valle di Cembra, coltivate su terreno calcareo a 500 m di altitudine alle pendici del Monte Corona, Terroir particolarmente

Continua a leggere...