OLTRE CENTO ETICHETTE IN DEGUSTAZIONE

A PALAZZO ROCCABRUNA I VIGNAIOLI TRENTINI E QUELLI DEL COLLIO FRIULANO E SLOVENO

OGGI DALLE 16 ALLE 22 I VIGNAIOLI PROPORRANNO IN DEGUSTAZIONE I PROPRI VINI AFFIANCATI DA SEDICI CANTINE DEL COLLIO FRIULANO E SLOVENO. ABBINAMENTI ANCHE FRA VINO SANTO E “TRENTINO DI MALGA”

Largo agli spumanti metodo classico e metodo ancestrale, ai vini bianchi e ai rossi autoctoni, ai vini da varietà internazionali, alle varietà resistenti. Oggi dalle 16 alle 22 i vignaioli del Trentino in collaborazione con Palazzo Roccabruna daranno vita a #Siamo Vignaioli, una giornata di degustazioni che vedrà una trentina di produttori impegnati a far conoscere al pubblico le proprie etichette. Ospiti della manifestazione, in omaggio ai rapporti di amicizia che legano i vignaioli di diverse parti d’Italia, saranno le piccole cantine del Collio Friulano e Sloveno (Brda) con i loro vini tradizionali: Friulano, Malvasia Istriana, Ribolla Gialla. In totale più di cento etichette saranno disponibili per soddisfare la curiosità di tutti gli appassionati e far conoscere a fondo due territori d’eccellenza come il Trentino e il Collio.

L’evento si colloca all’interno di “Malghe in fermento” che propone in degustazione i formaggi d’alpeggio a marchio “Trentino di malga”. Al piano nobile di Palazzo Roccabruna, infatti, sarà possibile degustare le specialità di 23 malghe abbinate al prezioso Vino Santo trentino. E alle ore 20.00 si potrà partecipare ad un laboratorio enogastronomico in cui 5 vini santi invecchiati fra 13 e 24 anni saranno degustati con formaggi d’alpeggio affinati nel tempo.

Per approfondire il tema della vita in malga alle ore 17.30 nella Sala Conte di Luna sarà proiettato il documentario del regista Michele Trentini Latte nostro che racconta l’esperienza dei caseifici turnari nelle Alpi.

Info su www.palazzoroccabruna.it

condividi su: