fivi

OLTRE CENTO ETICHETTE IN DEGUSTAZIONE A PALAZZO ROCCABRUNA I VIGNAIOLI TRENTINI E QUELLI DEL COLLIO FRIULANO E SLOVENO OGGI DALLE 16 ALLE 22 I VIGNAIOLI PROPORRANNO IN DEGUSTAZIONE I PROPRI VINI AFFIANCATI DA SEDICI CANTINE DEL COLLIO FRIULANO E SLOVENO. ABBINAMENTI ANCHE FRA VINO SANTO E “TRENTINO DI MALGA” Largo agli spumanti metodo classico e metodo ancestrale, ai vini bianchi

Continua a leggere...

Ieri Lorenzo Cesconi, presidente del Consorzio Vignaioli del Trentino, è stato nominato vicepresidente della Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti (FIVI), a fianco di Matilde Poggi. Un risultato importante, che dimostra il grande contributo fornito in questi anni dal ConsorzioVignaioli del Trentino alla crescita della Federazione nazionale. Con lui sono stati nominati anche un secondo vicepresidente, Gaetano Morella –(Puglia), e un segretario,

Continua a leggere...

Buon pane chiama buon vino: è una regola antica come il mondo Fra poco, alle 18.30, in piazza Lodron in occasione dell’ultima data di Moderno Live – Vignaioli in Panificio organizzata in collaborazione con i Vignaioli del Trentino, alla presenza di Matilde Poggi, da poco rieletta presidente nazionale FIVI, e alcuni vignaioli locali, comincerà la mescita di più d’una dozzina

Continua a leggere...

La FIVI (Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti) torna a scrivere al Ministro Centinaio per chiedere che l’amministrazione che raccoglie i dati attraverso il registro telematico condivida le informazioni in suo possesso con gli altri soggetti titolati ad accedervi, così che non debbano essere richieste nuovamente agli imprenditori vitivinicoli. “Chiediamo che il Ministro – dichiara la presidente Poggi – disponga gli atti necessari affinché i Vignaioli non siano più costretti a inviare più

Continua a leggere...

La Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti chiede un nuovo protocollo sanitario e una formazione specifica per gli ispettori ASL. Pronto un tavolo di confronto con la Società Italiana di Igiene Le norme sanitarie del settore alimentare non vanno bene per quello del vino: serve una nuova regolamentazione e più razionalità nei controlli. È questo il pensiero di FIVI, la Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti, che nel nuovo Dossier Salute richiede un

Continua a leggere...

Aumenta l’area espositiva del collettivo FIVI all’interno del Padiglione 8 a Verona Fiere. 212 vignaioli, il 10 % sarà trentino, su una superficie di 1200 metri quadri  Cresce il numero di Vignaioli Indipendenti FIVI che parteciperanno a Vinitaly 2019: quest’anno saranno 212, tutti riuniti nell’area comune al Padiglione 8, in uno spazio espositivo di 1200 metri quadri. Nel 2018, durante l’edizione che ha festeggiato i dieci

Continua a leggere...

I Vignaioli Indipendenti temono che le aziende, costrette dal nuovo limite di rame per ettaro ad abbandonare il regime biologico, siano obbligate a restituire i contributi percepiti Matilde Poggi, presidente FIVI, torna a scrivere al Ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio in merito ai nuovi limiti annuali sull’utilizzo del rame in agricoltura, passato da 6 a 4 kg. I Vignaioli Indipendenti chiedono

Continua a leggere...

Sono seicento vignaioli stretti d’assedio da chissà quanti appassionati muniti di carrello, in un ampio capannone della Fiera di Piacenza, dove momenti di confusione si alternano a momenti di delirio. Qualche lampo, a illustrare alcuni incontri enoici. Rizzini, Franciacorta Brut Millesimato 2012 100% Chardonnay, 60 mesi sui lieviti, gran bell’equilibrio di profumi con note floreali, pane, nocciola. Selezione 2008, 108

Continua a leggere...

UVA, BUONSENSO, TEMPO: LA RICETTA DEL VIGNAIOLO FIVI AL MERCATO DEI VINI DI PIACENZA L’ottava edizione conferma il crescente interesse del pubblico e degli operatori per l’evento dei Vignaioli. Che ancora una volta hanno scelto di raccontarsi in una maglietta Non una semplice fiera, ma una festa. Lo dicono i volti, le chiacchiere felici, i carrelli pieni dei 18.500 visitatori

Continua a leggere...

Domenica 25 novembre la cerimonia di premiazione del pioniere della Nosiola trentina. Da quest’anno il premio è intitolato alla memoria di Leonildo Pieropan Giuseppe Fanti, vignaiolo in Trentino, è il Vignaiolo dell’anno per la Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti. Il premio, intitolato da quest’anno a Leonildo Pieropan, gli verrà consegnato la mattina di domenica 25 novembre a Piacenza durante l’assemblea dei Vignaioli al Mercato dei Vini.“Ogni territorio ha bisogno

Continua a leggere...