pinot nero

Dunque, dopo un tira e molla giocato in punta, e non solo in punta, di argomentazioni enologiche, sociologiche, antropologiche e giuridiche il Prosecco (Doc) Rosé è nato. La base Glera potrà essere conciata con il Pinot Nero (fino al 15 %) per acconciare il vino in mille sfumature rosa e in variazioni che potranno esprimersi dal brut nature fino all’extra

Continua a leggere...

[illustrazione a cura di Domenico La Cava©] Martin Foradori Hofstätter, il celebre produttore pinotnerista di Termeno, per mandare avanti le sue campagne si avvale di lavoratrici straniere. Nello specifico romene. E va bene. Niente di male (o tutto di male) nel ricorrere stabilmente e strutturalmente al cosiddetto esercito industriale di riserva. Siccome nei giorni scorsi le sue otto lavoranti erano

Continua a leggere...

La continuità ci dà le radici; il cambiamento ci regala i rami, lasciando a noi la volontà di estenderli e di farli crescere fino a raggiungere nuove altezze. (Pauline R. Kezer) Azienda Agricola Longariva, Pinot Nero 1999 Zinzèle Riserva Nel cuore della Vallagarina, Dell’annata 1999 si ricorda come molto siccitosa: ha donato al vino note di severità che solo il

Continua a leggere...

Nonostante la colpevole e delittuosa indifferenza delle amministrazioni territoriali, nonostante la criminale politica globalista agita con crudeltà padronale dagli industriali cooperativi, la vitivinicoltura del monte Baldo trentino – areale senza alcuna protezione come fosse terra di nessuno -, incanta il più prestigioso dei concorsi internazionali dedicato ai vini estremi, quello organizzato dall’Accademia del Cervim. E vincere una medaglia CERVIM, è

Continua a leggere...

La The Wine Collection “si tinge di rosso”. Dopo due Sauvignon blanc, è la volta di un Pinot Nero dell’annata 2015. Il più nobile dei vitigni borgognoni, da sempre amato dal winemaker Hans Terzer, entra nell’esclusiva linea dei vini top dell Cantina San Michele-Appiano. Pregiato e ineguagliabile quanto difficile e intemperante, il Pinot Nero ha rappresentato per Hans Terzer una vera

Continua a leggere...

Nessuna pianificazione, per quanto attenta, potrà mai sostituire una bella botta di culo. (Arthur Bloch) E di botta di culo si tratta, perché altro nome non può avere, altra dizione non renderebbe l’idea, quel che mi è capitato l’altra sera. Arriva sotto forma di messaggio WhatsApp sulla chat dei sommelier Fisar e, come spesso accade con tali botte, è da

Continua a leggere...

Tutte le cose che mi piacciono sono illegali, immorali oppure fanno ingrassare. (Alexander Woollcott) Avevo voglia di PN. Alto Adige Pinot nero 2015 Ferruccio Carlotto 14,0% vol. Filari di Mazzòn, un vino 100% Pinot nero coltivato sulle colline di Mazzon culla, in Alto Adige di questo vitigno così delicato, ai piedi del parco naturale “Monte Corno”. L’orientamento N-S dei filari

Continua a leggere...