vino santo

A febbraio sembrava tutto pronto, e il giorno di San Valentino la Casa Caveau Vino Santo era stata inaugurata alla presenza di autorità, produttori, operatori economici e tante persone interessate. Purtroppo l’emergenza sanitaria ha poi impedito l’apertura al pubblico, prevista nelle settimane successive, e tutto è stato rinviato. Ma da mercoledì 24 giugno tutti gli appassionati di vino e di

Continua a leggere...

[ph credit: Azienda Agricola Gino Pedrotti] Ai tempi dell’emergenza COVID-19, anche un rito storico come quello della spremitura delle uve Nosiola per il Vino Santo Trentino non può essere svolto. Ma i Vignaioli del Vino Santo non hanno desistito: non uno, ma tanti piccoli Riti nelle diverse aziende, da condividere a distanza con tutti gli amanti di questo vino unico

Continua a leggere...

C’è della bellezza nel vino. E a volte perfino una grande bellezza. Accade quando un vino comincia a raccontarti storie che non vorresti finissero mai. E a riportare in superficie ricordi fino ad un attimo prima sbiaditi dall’ombra del tempo. Storie di campagna, di cantina, di sapere, di ambiente, di paesaggio. Storie di uomini e di donne. Spesso dimenticate, perché

Continua a leggere...

Qualora la richiesta di riconoscimento della denominazione di origine controllata e garantita avanzata dai produttori della Valle dei Laghi (mi pare siano otto) per il Vino Santo dovesse andare in porto (e ci sono buone probabilità che in porto ci vada davvero, e poi vedremo il perché), questa nuova DOCG in un colpo solo taglierebbe almeno due traguardi. Uno tutto

Continua a leggere...

Onav Trento in collaborazione con Palazzo Roccabruna – Enoteca provinciale del Trentino organizza una serata didattica e di degustazione interamente dedicata al mondo dei passiti trentini; quindi non solo Vino Santo, ma anche altri passiti e vendemmie tardive. Alcune annate di TRENTINO doc VINO SANTO sono messe a disposizione dall’Enoteca provinciale del Trentino grazie alla cantina storica di Palazzo Roccabruna. Accompagnerà la degustazione la Colomba Pasquale del Panifico Moderno. Trentino

Continua a leggere...

Ogni manifestazione che ha il compito di mantenere vive tradizioni e pratiche secolari annovera nel proprio calendario almeno un momento rituale, che, grazie al suo valore simbolico, rinnova precisi valori. Per «DiVinNosiola», l’evento dedicato alle uve bianche della Valle dei Laghi e ai prodotti enologici di qualità che esse ci regalano, questo passaggio importante è rappresentato dal Rito della spremitura

Continua a leggere...

A dare il via alla 10ª edizione di «DiVinNosiola» ci ha pensato, ieri pomeriggio, il rituale taglio del nastro attraverso il quale è stata inaugurata la mostra allestita a Palazzo Roccabruna. L’atrio dell’Enoteca Provinciale del Trentino anche quest’anno ospita le bottiglie di Vino Nosiola, di Trentino DOC Vino Santo, di grappe monovitigno di Nosiola e di vinaccia di Trentino DOC

Continua a leggere...

Arriva la primavera e ritorna DiVinNosiola, la manifestazione che da ormai dieci anni mette al centro la Nosiola, la varietà autoctona trentina tanto rara quanto preziosa. Quest’anno l’Associazione Vignaioli del Vino Santo, in collaborazione con il Consorzio Vignaioli del Trentino, ha deciso di puntare in alto, organizzando due grandi e imperdibili degustazioni, con vini introvabili per la prima volta proposti in una degustazione

Continua a leggere...

Sono seicento vignaioli stretti d’assedio da chissà quanti appassionati muniti di carrello, in un ampio capannone della Fiera di Piacenza, dove momenti di confusione si alternano a momenti di delirio. Qualche lampo, a illustrare alcuni incontri enoici. Rizzini, Franciacorta Brut Millesimato 2012 100% Chardonnay, 60 mesi sui lieviti, gran bell’equilibrio di profumi con note floreali, pane, nocciola. Selezione 2008, 108

Continua a leggere...