BORDERWINE

“Il grido d’allarme l’abbiamo lanciato lo scorso 30 marzo. Da allora poco è cambiato. Il nostro Mondo, il Mondo della ristorazione italiana ancora si interroga e vaga senza certezze. Oltre alla cassa integrazione di 9 settimane per i nostri dipendenti, che ad oggi in tante regioni ancora non si è monetizzata, e all’invito ad indebitarsi con i famosi finanziamenti garantiti

Continua a leggere...

Qualche giorno fa osservai che in Trentino le aziende del settore vitivinicolo sembravano indifferenti all’emergenza: ed ecco che oggi sulla stampa locale, quasi evocato, è apparso un paginone pubblicitario di questo tenore: A sostegno della lotta contro il Covid-19, Distilleria Bertagnolli donerà un Euro per ogni bottiglia venduta di Grappino o altri prodotti Bertagnolli all’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della

Continua a leggere...

Io: “Lidia, te voi bem!”. Lidia: “A questa te ghe voi bem ti; l’è questa che parla”. Cosimo Piovasco da BordeauxÈ lo pseudonimo collettivo con cui fin dall’inizio sono stati firmati la maggior parte dei post più trucidi e succulenti di Territoriocheresiste. Il nome è un omaggio al protagonista del Barone rampante, il grande capolavoro di Italo Calvino. Cosimo Piovasco,

Continua a leggere...

«Ahi serva Nosiola, di dolore ostello, vino sanza nocchiere in gran tempesta, non vigna di provincie, ma bordello!» Tags: Nosiola,gdo,cavit Cosimo Piovasco da BordeauxÈ lo pseudonimo collettivo con cui fin dall’inizio sono stati firmati la maggior parte dei post più trucidi e succulenti di Territoriocheresiste. Il nome è un omaggio al protagonista del Barone rampante, il grande capolavoro di Italo

Continua a leggere...

Ristoranti, vini, prodotti tipici: Il Trentino gode buona salute Al nuovo ristorante Peter Brunel, d’impronta dannunziana, di Arco l’Oscar New Entry 2020 della Guida Best Gourmet of Alpe Adria. Nella sezione vini premiato come miglior rosso il mitico Teroldego Sangue di Drago di Marco Donati  Dalla jota slovena ai canederli di casa nostra, dai fuzi istriani con il ragù di

Continua a leggere...

La politica si riappropria delle sue funzioni di indirizzo e di orientamento. Finalmente qualcuno si alza in piedi, batte i pugni sul tavolo e prova a dire stop alle dinamiche di concentrazione oligopolistica dei capitali. #territoriocheresiste Cosimo Piovasco da BordeauxÈ lo pseudonimo collettivo con cui fin dall’inizio sono stati firmati la maggior parte dei post più trucidi e succulenti di

Continua a leggere...

A quindici giorni dall’acquisizione del Gruppo La-Vis, il consorzio di Ravina si ritira dall’Oltrepò. Tre anni fa Cavit era entrata con i piedi pesanti negli affari oltrepadani, acquisendo il 30 % delle quote della prestigiosa, ma decotta, La Versa, con un investimento di poco più di un milione. Un’operazione, condotta sul filo del rasoio per bloccare l’espansione dell’aggressiva Cantina di

Continua a leggere...